logo fantaeccellenza

Serie D - Pianese: via Iacobelli, tocca a Chiarini

Daniele Chiarini, nuovo allenatore della Pianese Daniele Chiarini, nuovo allenatore della Pianese

Cambio tecnico alla Pianese: sabato mattina infatti dopo la rifinitura il tecnico Agostino Iacobelli ha comunicato al direttore generale Renato Vagaggini la sua volontà di "mollare" e di non proseguire l'avventura sulla panchina della squadra amatina, avventura durata esattamente un anno (era subentrato alla stessa giornata nella scorsa stagione a Rosolino Puccica); con lui se ne va anche il preparatore atletico Eddy Brachini. Si chiude così una collaborazione con alti e bassi ma condita di tanti punti (ben 51 in 34 partite, fra le due stagioni): al momento la squadra è a metà classifica e paga un rendimento esterno non positivo, a fronte invece di gare casalinghe sempre buone. "Non se la sentiva più - spiega il d.g. Vagaggini - e la cosa mi ha sorpresa, anche perché non lo puoi comunicare a meno 24 ore di una gara importante e difficile come quella contro il Ravenna. Ma ho accettato subito le dimissioni: che dovevo fare? La squadra non ha risentito della cosa. Anche se devo dire che mi preoccupa molto la situazione atletica della squadra: anche ieri siamo calati moltissimo nella ripresa e molti giocatori ci chiedevano il cambio. Inoltre nelle ultime 5 gare abbiamo sempre subìto rimonte". La scelta della società è stata la più logica ed è caduta sul tecnico in seconda di Iacobelli, vale a dire l'aretino Daniele Chiarini, già ex giocatore della stessa Pianese, che di fatto ha già debuttato ieri contro il Ravenna. A lui la società ha chiesto 10/12 punti da qui alla fine per assicurarsi la salvezza diretta. Questo il comunicato della società bianconera:
"La US Pianese comunica che Daniele Chiarini è il nuovo allenatore della prima squadra. Nato a Bibbiena, in provincia di Arezzo, nel 1979 conosce già l’ambiente di Piancastagnaio dove ha giocato da calciatore. Nei suoi ex trascorsi da giocatore ha vestito anche le maglie di Fiorentina, Arezzo, Montevarchi, Pisa, Sangiovannese, Lucchese, Pordenone e altre squadre. La società augura buon lavoro al nuovo tecnico.

Ultima modifica il Lunedì, 20 Febbraio 2017 18:44