Almanacco del Calcio Toscano 2019

Serie D - Sinalunghese: con la Pianese un derby da non fallire

 

Ha bisogno di punti la Sinalunghese nel derby contro la Pianese. I rossoblù sono ai limiti della zona playout, terz’ultimi in classifica con tredici punti, davanti solo alla Massese e il Sangimignano. Così i rossoblù affrontano una delle squadre più blasonate del girone: l’attesissimo derby tra senesi, Sinalunghese contro Pianese andrà in scena domenica 16 dicembre alle 14,30 al Carlo Angeletti di Sinalunga. “Stiamo per affrontare una delle migliori squadre del girone – commenta il mister Roberto Fani – sarà una vera battaglia. La Pianese ha qualità e organico per puntare a vincere il campionato, è una squadra che gioca un buonissimo calcio, ha dei giocatori sia strutturati ma anche di grandissima qualità e noi faremo del nostro meglio, come abbiamo fatto anche mercoledì a Forte dei Marmi per riuscire a portare via punti. Contro squadre come questa dobbiamo fare delle prestazioni di altissimo livello, dobbiamo cercare di arginare le loro qualità e le loro giocate offensive e sperare in qualche ripartenza che li possa trovare un po’ impreparati”. “Per quanto riguarda invece gli infortunati – insiste lo skipper - abbiamo recuperato quasi tutti, credo che Rizzo sia della partita, quindi rimane fuori solo Calveri e Malentacchi. Peccato, ci avrebbero aiutato molto. Noi adesso andiamo avanti cercando di fare del nostro meglio, speriamo di trovare anche qualche pedina che ci possa aiutare per cercare di rinforzarsi ampliando un pochino anche la rosa. Purtroppo il campionato di Serie D è diverso rispetto a quelli che eravamo abituati a fare, a dicembre in Eccellenza ci sono società che si rinforzano ma in Serie D gran parte delle squadre hanno ribaltato gli organici iniziali sostituendoli con sette o otto nuovi arrivi, andando a coprire i buchi che hanno evidenziato in questo inizio di campionato. Noi non lo possiamo fare, non è il nostro modo di operare, non è stata una nostra scelta iniziale perché facciamo fatica a prendere i giocatori da fuori, però faremo del nostro meglio”. “La Pianese è una delle quattro miglior squadre del campionato e noi siamo terz’ultimi in classifica – aggiunge il direttore sportivo Massimo Buracchi - Questa partita sarà difficile, noi veniamo da una brutta sconfitta, quella di mercoledì, immeritata per quanto visto in campo, questo lascia anche qualche strascico emotivo in più. Servono tanto carattere e tanta grinta adesso, dobbiamo essere compatti e determinati. La differenza in classifica parla chiaro, noi dobbiamo sopperire a quelle che sono le nostre carenze tecniche con la determinazione, la grinta e la voglia di fare risultato”.  L’attaccante Tony Vasseur è il grande ex, avendo esordito in Serie D con la Pianese e disputando metà stagione sull’Amiata. “Siamo in una situazione molto difficile – spiega – questo è un derby tra senesi, anche se i nostri avversari hanno un altro posto in classifica, per noi può essere una svolta oppure un’altra battuta di arresto che al momento non mancano. Dobbiamo sfruttare questa opportunità dato che giochiamo dopo pochi giorni da un sconfitta come quella di mercoledì. Servirà entrare in campo affamati di punti perché al momento questo è quello che ci serve”.