Almanacco del Calcio Toscano 2019

Eccellenza - Si resta a 32: ricorso del Viareggio inamissibile!

C'era ancora un punto di domanda sul campionato di Eccellenza: oggi infatti si discuteva il ricorso del Viareggio 2014 al Collegio di Garanzia del Coni sulla mancata iscrizione per la stagione 2019/20. E questo si ricorderà come il giorno che, di fatto, ha messo la parola "fine" alla storia della società bianconera. Il Coni infatti, dopo che si è ritirato per tutto il pomeriggio (il ricorso si è discusso dalle 14 alle 14.45), alle 19 ha dato il proprio responso, non accettando il ricorso del Viareggio 2014, senza però dare né pubblicare le motivazioni (per lo meno per il momento), ma pare che la società sia stata condannata anche a pagare le spese processuali, dichiarando il ricorso inamissibile. Sospiro di sollievo quindi per il Comitato Regionale che così può lasciare l'Eccellenza a 32 squadre (senza un girone a 17, quindi): si va avanti quindi sulla strada già iniziata. E il Viareggio 2014? Di fatto sparisce qui, perché oltretutto la dirigenza non ha dato seguito all'iscrizione in Terza Categoria, non fornendo i documenti necessari dopo la pre-iscrizione che era stata effettuata. Come prosegue il calcio nella "capitale" della Versilia? C'è la Virtus Viareggio (che gioca nella provincia di Massa, essendo "figlia" del Montignoso) in Eccellenza, che però fatica a entrare nel cuore dei tifosi bianconeri, e lo Sporting Viareggio in Seconda Categoria. Basterà tutto ciò per riaccendere l'amore e la passione dei tifosi viareggini?

Ultima modifica il Lunedì, 09 Settembre 2019 21:34